Surgital, quali novità in arrivo?

Surgital, quali novità in arrivo?

2405

Surgital è un’azienda partner di Polo da diversi anni e uno dei primi produttori in Italia di pasta fresca surgelata. I marchi di Surgital sono: Divine Creazioni, Laboratorio Tortellini, Il Pastaio del Paese, Prontosfoglia, Pastasì, Fiordiprimi e molti altri.
Dopo le interviste già presentate nelle ultime settimane, questa volta abbiamo il piacere di farci raccontare le novità di Surgital da Anna Baccarani (marketing).

Surgital è un’azienda leader nel mercato nazionale e internazionale. Com’è andato il 2015? Quali risultati avete ottenuto?

Logo Surgital Pasta fresca surgelataIl 2015 si è chiuso in maniera molto positiva, siamo cresciuti e per noi ha rappresentato un anno importante, di grandi sfide e di opportunità da cogliere. Nel 2015 abbiamo raddoppiato gli eventi rivolti alla ristorazione, in un crescendo significativo che ha trovato il suo culmine nell’Expo di Milano, evento fondamentale per l’immagine del Made in Italy, evento a cui anche noi abbiamo cercato di dare il nostro contributo.

Esistono degli standard di qualità produttivi? Surgital fa test interni pre-introduzione nel mercato dei prodotti?

Certo, per Surgital la qualità è un imperativo categorico, è il fondamento su cui si basa tutta la policy aziendale.

Lavorazione della pasta fresca surgelata in Surgital

Preferiamo sempre acquistare le materie prime intere; scegliamo, quando è possibile, quelle DOP; andiamo personalmente nelle zone di produzione a scegliere le materie prime, le lavoriamo dentro l’azienda in modo da ottenere un ripieno della consistenza giusta e soprattutto cerchiamo di ottenere un ripieno in cui si distinguono nettamente tutti gli ingredienti.

Surgital pasta fresca surgelata

La Ricerca&Sviluppo rimane un punto focale in Surgital e ogni anno per noi è strategico lanciare nuovi prodotti o nuove idee di utilizzo che possano soddisfare le costanti richieste della ristorazione di innovazione, necessaria a essere competitivi nel mutevole scenario della ristorazione moderna. Ci piace definire noi e i nostri clienti affamati di idee.

Expo 2015: quali sono stati i prodotti che hanno suscitato maggior curiosità? State pensando di creare nuove linee di prodotti Surgital?

In occasione dell’Expo abbiamo lanciato una gamma di pasta fresca surgelata biologica e due piatti pronti, uno vegano ossia le Lasagne al ragù di soia e uno vegetariano (Cotoletta di soia con quinoa).
Ma grande successo l’hanno ottenuto anche le Violette, un tortello ripieno di patata viola.

Violette Divine Creazioni

Le Violette sono nate da un concorso intitolato “Ripieni in cerca di autore”, in cui si richiedeva agli chef professionisti di tutto il mondo di inviarci un’idea per un ripieno da produrre in larga scala. Dalla creazione di una chef donna di Roma, Alessia Gasparoni, sono nate Le Violette. Hanno avuto un successo tale che, in occasione del Cibus 2016, abbiamo rilanciato con la seconda puntata de “Il Viola vince”. Sono stati presentati i Mammoli di patata viola, morbidi e soffici gnocchi realizzati con patate viola della specie Vitelotte. Patate che acquistiamo intere, fresche e completamente lavorate dentro all’azienda.

Mammoli - gnocchi di patate viola
I mammoli, gnocchi di patata viola

L’efficace collaborazione di Surgital con Vissani ha visto la creazione di paste ripiene di successo. Avete in progetto di attuare altre collaborazioni?

La collaborazione con il prestigioso chef Gianfranco Vissani si è conclusa qualche anno fa’ dopo due anni intensi di lavoro, soprattutto nella Ricerca&Sviluppo.
Negli ultimi anni invece stiamo portando avanti un percorso che si chiama Mastershow Divine Creazioni, La pasta senza uguali. Sono degli appuntamenti di show-cooking itineranti in cui uno chef stellato di rilievo si esibisce davanti ai nostri clienti top.

Abbiamo esordito con Claudio Sadler a Milano, per proseguire con Anthony Genovese a Roma, Giancarlo Perbellini a Verona, Francesco Guarracino a Dubai, ancora Marco Sacco a Torino e un palco completamente rosa a Bari con le chef Antonella Ricci, Maria Cicorella e Teresa Buongiorno. Questo percorso continuerà nei mesi avvenire, diventando sempre più internazionale, coinvolgendo Moreno Cedroni nelle Marche e Andrea Bertarini in Svizzera.

Perbellini evento Surgital
Lo chef Perbellini all’evento organizzato da Surgital in collaborazione con Polo Ristorazione presso Villa Quaranta (VR).

Quanti tipi di lavorazioni fate all’interno dei vostri stabilimenti? Quali innovazioni avete in progetto di adottare per la lavorazione della pasta?

Stiamo progettando un ampliamento significativo delle linee di produzione, per potenziare le gamme di prodotto più richieste, come Divine Creazioni ad esempio. Inoltre abbiamo appena concluso la messa in opera di un imponente magazzino di stoccaggio totalmente automatizzato da 14.000 posti pallets che ci renderà sempre più competitivi ed efficaci nel servizio al cliente.

cuori rossi ripieni
I cuori rossi ripieni

Laboratorio Tortellini Bio conta 5 referenze: avete in progetto di ampliare la vostra gamma bio o di creare altre linee bio per vegetariani e vegani?

L’attenzione ai prodotti biologici, ovvero ai prodotti provenienti da coltivazioni non trattate chimicamente 
e non manipolate geneticamente in tutte le fasi di produzione, di lavorazione e di trasformazione dei prodotti,
 è ovunque crescente.

Pasta fresca surgelata

Un’attenzione che nasce dalla consapevolezza che benessere e salute dipendono in gran parte dall’alimentazione. La salvaguardia del pianeta richiede rispetto per la natura e per la biodiversità e poi è certo che la salute dell’uomo e quella dell’ambiente sono indissolubilmente legate.

Il consumatore sta diventando più attento, ha un atteggiamento più responsabile nell’acquisto e nel consumo del cibo. Una tendenza che sta interessando numeri importanti a cui la ristorazione per prima deve fornire le giuste risposte. Con questa consapevolezza abbiamo deciso di lanciare Laboratorio Tortellini BIO, una gamma attualmente composta da cinque paste ripiene e non, che non escludiamo possa aumentare nel corso dei prossimi anni.

Quali obiettivi vi ponete per il 2016?

IL 2016 ci vede impegnati su diversi fronti, prima tra tutti l’internazionalizzazione dell’azienda. Infatti la quota export sta assumendo sempre maggiore rilevanza, rappresentando il 40% del totale fatturato Surgital.
Abbiamo inoltre tante idee in cantiere, alcune sono state presentate in maniera ufficiale al Cibus 2016, ma per la fine dell’anno abbiamo in programma lanci non solo di nuovi prodotti, ma anche di nuove gamme che rappresenteranno delle innovazioni di utilizzo nel mondo della pasta fresca surgelata.
Continueremo in maniera sempre più attiva nell’organizzare eventi perché riteniamo la nostra carta vincente sia la degustazione dei nostri prodotti e il contatto costante con il nostro target.

Polo Ristorazione ringrazia Anna Baccarani di Surgital per il racconto della sua azienda.
I prodotti Surgital (Laboratorio Tortellini, Divine Creazioni, Fiordiprimi e Il Pastaio del Paese) sono acquistabili direttamente nel Polo Store!

NESSUN COMMENTO

Lascia una risposta