Stilata la lista “The world’s 50 best restaurants” per i migliori ristoranti...

Stilata la lista “The world’s 50 best restaurants” per i migliori ristoranti al mondo, al quinto posto un locale italiano!

1227

“The World’s 50 best restaurants”, sponsorizzato da Acqua Panna e San Pellegrino, è uno dei riconoscimenti più importanti per i ristoranti di tutto il mondo.

La lista, emanata lo scorso 30 Aprile, propone una selezione dei 50 migliori ristoranti al mondo secondo una giuria composta da 837 esperti del settore che li hanno testati nell’arco degli ultimi 18 mesi.
I riconoscimenti sono stati assegnati con libero arbitrio: i giurati potevano selezionare qualsiasi attività nel mondo che, secondo loro, presentasse livelli di eccellenza nella qualità del servizio globale.

Queste le prime dieci posizioni:

  1. Noma | Copenhagen – Danimarca
  2. El Celler de Can Roca | Girona – Spagna
  3. Mugaritz | San Sebastian – Spagna
  4. D.O.M. | San Paolo – Brasile
  5. Osteria Francescana | Modena – Italia
  6. Per Se | New York – Stati Uniti
  7. Alinea | Chicago – Stati Uniti
  8. Arzak | San Sebastian – Spagna
  9. Dinner By Heston Blumental | Londra – Inghilterra
  10. Eleven Madison Park | New York – Stati Uniti

Oltre all’Osteria Francescana di Modena, classificata al quinto posto, altridue ristoranti italiani tra i migliori 50: Il Canto di Siena in 46esima posizione e Le Calandre Di Rubano (PD) – 32esimi, che ormai si dimostra una piacevole costante, a livello mondiale, per la ristorazione di Padova.

Analizzando questi risultati per nazione si nota che gli Stati Uniti hanno ben 8 attività nelle prime cinquanta posizioni, Inghilterra e Francia 7, Spagna 5 e l’Italia solo tre ristoranti.

migliori ristoranti al mondo

Ciò che fa pensare è l’esiguo numero di locali nelle prime posizioni al mondo per il belpaese. Se il totale di 8 nominati per gli Stati Uniti è legato alle dimensioni territoriali americane, lo stesso ragionamento non può essere valido per “concorrenti diretti” come Spagna, Francia e Inghilterra.
Certo la lista dei premiati è indicativa, ma la ristorazione italiana di eccellenza non è alla pari, per numero, a quella delle altre nazioni europee. Questa anomalia è particolare in relazione anche alla ricca e longeva cultura enogastronomica del nostro paese.

Nel 2011 però ben sei ristoranti italiani entrarono in classifica. Speriamo quindi sia stata solo un’edizione sfortunata per la nostra ristorazione di eccellenza, un’annata particolare segnata anche dal difficile contesto economico.

Polo si complimenta con l’Osteria Francescana di Modena, Le Calandre di Rubano e Il Canto di Siena per aver valorizzato ancora una volta il settore della ristorazione di qualità, la nostra passione quotidiana.

Complimenti!

NESSUN COMMENTO

Lascia una risposta