Guacamole e creatività in cucina: abbinamenti originali e piatti curiosi

Guacamole e creatività in cucina: abbinamenti originali e piatti curiosi

370

La salsa di guacamole è ormai un ingrediente comune in molte cucine e si presta benissimo per creare gustose ricette originali con cui stupire i clienti del tuo ristorante.

ricette-ristorazione

Tra gli ingredienti esotici che negli ultimi anni hanno riscosso più successo, sicuramente l’avocado e la salsa guacamole meritano un posto di tutto rispetto.

La salsa guacamole in particolare viene ormai ampiamente usata per la preparazione di tipiche ricette messicane e per preparare gustosi snack ma si sa, quando un nuovo ingrediente arriva in Italia, è destinato ad essere reinventato in ricette del tutto innovative.

Il guacamole nasce ai tempi degli Aztechi ed è quindi una ricetta con oltre cinquecento anni di storia e tradizione alle spalle.
La ricetta originale per la preparazione del guacamole prevede l’uso di pochi semplici ingredienti: avocado, succo di lime e sale. Successivamente sono stati aggiunti altri ingredienti come cipolla, pepe e/o peperoncino ed anche aglio, coriandolo e peperoni.

Il sapore caratteristico del guacamole ben si presta per accompagnare piatti decisamente saporiti come tapas, tortillas e burritos. Tutti questi piatti della tradizione messicana sono certamente deliziosi e l’uso del guacamole, con la sua piccantezza più o meno forte, ne esalta i sapori intensi.

Da quando è entrato nella nostra cucina con la sua consistenza spumosa ed il suo sapore pepato, leggermente piccante, il guacamole ha immediatamente stimolato la curiosità e la fantasia di numerosi chef, che hanno deciso di creare nuovi e interessanti abbinamenti con piatti tipici della tradizione italiana ed europea.

Scopriamo allora delle idee originali per l’uso del guacamole nel tuo ristorante.

Madeleine di grana padano e guacamole

madeleine-salata-guacamole

Questo finger food davvero originale è perfetto per far iniziare la serata ai vostri ospiti con una sorpresa che li lascerà piacevolmente stupiti.

Ingredienti per Madeleine
Grana Padano – 70 g
Farina di nocciole – 70 g
Farina di grano tenere (tipo 1 o 0) – 70 g
Uova – 3 pz
Olio di riso – 50 g
Lievito per torte salate – 4 g
Sale
Spezie miste in polvere (senape, pene nero, zenzero, curcuma)

Preparazione
1- Sbattere le uova, aggiungere gradualmente il grana padano e la farina di nocciole.
2- Continuando a mescolare incorporare la farina di grano tenero setacciata assieme al lievito, un pizzico di sale, le spezie ed infine l’olio di riso.
3- Coprire il composto e lasciar riposare in frigo per 8 ore.
4- Imburrare gli stampi a conchiglia e riempirli per circa due terzi, infornare a 190 °C con forno statico per circa 10 minuti.
5- Servire le madeleine ancora tiepide con accompagnamento di salsa guacamole.

In alternativa alla preparazione delle madeleine come finger food, questa ricetta si può servire anche come antipasto. In questo caso al posto degli stampini per madeleine, si possono utilizzare quelli per muffin che andranno poi adagiati su un letto di salsa guacamole.

Tartine alla salsa di guacamole e salmone

tartine-guacamole-salmone

Questo simpatico finger food è per perfetto da servire all’aperitivo per accompagnare un buon bicchiere di bollicine, soprattutto durante la bella stagione.

Ingredienti
Pane nero
Carpaccio di salmone
Limone
Olio
Cipollotto rosso

Preparazione
1- Mettere a tostare le basi di pane nero, indicativamente con dimensioni di circa 4 cm per lato.
2- Condire il carpaccio di salmone con succo di limone, olio e sale q.b..
3- Tagliare il cipollotto ad anelli e preparare alcuni riccioli di buccia di limone
4- Sulle basi di pane nero tostato adagiare un’abbondante goccia di salsa di guacamole, un ritaglio di carpaccio di salmone, finire con un anello di cipollotto e alcuni riccioli buccia di limone.

La preparazione è molto semplice e veloce e vi permetterà di servire un finger food con guacamole leggero e saporito.
La stessa ricetta, con dosi ovviamente più abbondanti, può essere impiegata per l’antipasto.
In questo caso una buona soluzione per la presentazione può essere la destrutturazione della tartina su un ampio piatto, con l’aggiunta di qualche foglia di radicchio su cui adagiare il carpaccio di salmone.

Risotto di gamberi e gin con guacamole

gamberi-guacamole-risotto
Questo risotto è un piatto molto fresco e dai sapori  aromatici che derivano dall’uso di gin, ottimo per serate romantiche o per cene estive.

La principale particolarità di questo risotto risiede nella sua preparazione.
Contrariamente alla tradizionale cottura, andrà utilizzata esclusivamente acqua salata, tutt’al più con una percentuale di circa il 15% di brodo di pesce. Questa leggerezza permetterà ai vostri clienti di assaporare l’aromaticità del gin, viene utilizzato al posto del vino per la sfumatura del riso.

È importante dunque per questa ricetta utilizzare un gin di alta qualità come ad esempio il Gin Mare, caratterizzato da sentori tipicamente mediterranei quali basilico, rosmarino e timo.
Un’ultima accortezza per la preparazione del risotto di gamberi e gin con guacamole riguarda la mantecatura. Trattandosi comunque di un risotto di pesce, burro e formaggio sono banditi per lasciare il posto ad un filo d’olio evo.

Osservate queste semplici indicazioni, potete procedere con la preparazione del vostro risotto ricordando di sfumare il riso tostato con un buon gin. Al termine della cottura, adagiate sul fondo del piatto un’abbondante goccia di salsa guacamole sopra cui impiattare il risotto e finire con un top di gamberi.

Crea nuove ricette e per il tuo ristorante, acquista ora la salsa di guacamole e stupisci i tuoi clienti con piatti freschi e originali.

guacamole-ristorazione

Per qualsiasi informazione il nostro staff è sempre a disposizione: scrivici liberamente una mail a commerciale@poloristorazione.it o contattaci al numero + 39 049 99 98 411.

NESSUN COMMENTO

Lascia una risposta