Champagne Taittinger Les Folies de la Marquetterie: un grande vino per il...

Champagne Taittinger Les Folies de la Marquetterie: un grande vino per il tuo ristorante

236

Champagne Taittinger Les Folies, un importante vino che impreziosisce l’offerta di prodotti per la ristorazione del Polo Store: scopriamo le caratteristiche di questa raffinata bottiglia.

champagne-ristorazione-taittinger

La ricerca costante dei migliori prodotti per la ristorazione ci ha condotto, ormai da qualche tempo,  ad arricchire la nostra offerta di prodotti per la ristorazione con un’ampia selezione di vini italiani ed esteri.

Negli ultimi mesi abbiamo così introdotto a catalogo importanti vini francesi, tra i quali un’accurata selezione di Champagne per la ristorazione.

Oggi andiamo alla scoperta di Taittinger Champagne Reims e di una delle loro migliori bottiglie: lo Champagne Taittinger Les Folies de la Marquetterie.

Taittinger Champange – Reims

champagne-taittinger-per-la-ristorazione

La famiglia Taittinger è alla guida di una delle maggiori etichette della regione dello Champagne da quasi un secolo. Fin dall’inizio e lungo tutti questi anni, i Taittinger hanno perseguito un solo obiettivo: l’eccellenza. Un impegno che quotidianamente viene condensato in ogni bottiglia prodotta, frutto dell’esperienza del passato e di una solida visione del futuro.

La tenuta da cui nascono i grandi Champagne Taittinger è la terza per estensione dell’intera regione, con i suoi 288 ettari. Queste ricche terre sono adibite alla cultura di diversi vitigni: Chardonnay per il 37%, Pinot Noir per il 48% e Pinot Meunier per il 15%, equamente distribuiti tra 37 cru differenti, tra le migliori della denominazione dello Champagne.

La stessa attenzione che la famiglia Taittinger riserva alla produzione di vini d’eccellenza, è riservato alla cura e alla preservazione del territorio. Solo una grande attenzione alla terra permette di lavorare prodotti di altissima qualità. Questo approccio fedele alla naturalezza e alla genuinità, ha così valso alla cantina Taittinger Champange – Reims l’ambita certificazione HVE (High Environmental Value).

L’elevata produttività di questi vigneti, permette di selezionare esclusivamente i grappoli migliori. Meno della metà delle uve prodotte infatti, superano gli stretti controlli di qualità per assicurare che ogni bottiglia di Champagne Taittinger sia perfetta.

Il luogo in cui sorge la tenuta può vantare una storia particolarmente eccezionale. La tenuta Taittinger sorge infatti sulle rovine di un’abbazia benedettina del XIII secolo.
Successivamente distrutta dagli avvicendamenti della storia, restano tuttavia intatte ancora oggi le fondamenta su cui fu eretta l’abbazia stessa. Si tratta di antiche volte di epoca gallo-romana interamente scavate nel gesso ed oggi sapientemente adibite a cantina di maturazione e invecchiamento degli Champagne Taittinger.

Champagne Taittinger Les Folies de la Marquetterie

taittinger-ristorazione-champagne

Questo vino è coltivato Château de la Marquetterie, la culla dello Champagne Taittinger e dei suoi vigneti.

Analogamente all’«intarsio» costituito da una combinazione di diversi tipi di legno e colori, il termine «folie» (follia) ha due accezioni e questa combinazione racchiude perfettamente i due sensi risvegliati da Château de la Marquetterie.

In francese, una «folie» può indicare un appezzamento di terra molto scosceso. Può indicare anche, tuttavia, «pazzia» e infatti l’impianto di una vigna in un appezzamento così scosceso può essere considerato folle.

Il vigneto La Marquetterie è abbarbicato al fianco della collina ed è stato, per molti anni, coltivato dai monaci benedettini, tra i quali soprattutto Dom Oudart, uno dei padri fondatori dello Champagne.

Primo «Champagne de Domaine» nella storia della Casa, questo cuvee è un blend di 45% Chardonnay e 55% Pinot Nero. Provenienti dal vigneto Folies che domina il castello della Marquetterie e da appezzamenti appartenenti ai viticultori Taittinger fin dagli albori, sono stati selezionati per la loro particolare ricchezza aromatica.

Per la cuvee, dopo la vendemmia, viene utilizzata solo la prima spremitura. Ciascun appezzamento viene vinificato per piccoli volumi e, per alcuni lotti, in barrique di rovere. Il vino, infine, viene affinato lentamente in bottiglia per 5 anni fino a conseguire il suo perfetto equilibrio.

All’aspetto si presenta di colore giallo con accenti bronzei. L’effervescenza è sottile e delicata.
All’olfatto, l’aroma intenso e fortemente fruttato con accenti di composta di pesca e albicocca è arricchito da note di brioche tostata e vaniglia.
Al palato arriva pienamente corposo, morbido e fruttato, con una nota dominante di aroma di pesca gialla. La nota finale distintiva ed espressiva rilascia lievi accenni di legno.
Champagne armonioso e molto aromatico, la cuvee Folies de la Marquetterie è l’accompagnamento perfetto per una cucina raffinata.

Scopri la selezione di Champagne per la ristorazione sul Polo Store e acquista lo Champagne Taittinger Les Folies de la Marquetterie per accompagnare i migliori piatti del tuo ristorante.

les-folies-taittinger-champagne-ristorazione

Per qualsiasi informazione il nostro staff è sempre a disposizione: scrivici liberamente una mail a commerciale@poloristorazione.it o contattaci al numero + 39 049 99 98 411.

NESSUN COMMENTO

Lascia una risposta