Menu
notizie Polo
La categoria che racchiude le notizie aziendali di Polo SpA. Tutte le news che riguardano l'azienda e i clienti.

91

Si sente spesso parlare di omega-3, ma è difficile trovare qualcuno che ci dica cosa sono e perché sono tanto importanti per il nostro organismo.

Gli omega-3 non sono altro che acidi grassi polinsaturi considerati essenziali. Il più importante è l’acido alfa-linolenico, ALA, che non può essere sintetizzato dal nostro organismo, e per questo deve essere assunto per  via alimentare.

I principali omega-3

Esistono vari tipi di omega-3, tra i principali possiamo distinguere l’acido alfa-linolenico (ALA), prevalentemente vegetale, che contribuisce ai normali movimenti di colesterolo nel sangue.
L’acido Decosaesaenoico (DHA) che assunto dalla madre contribuisce al normale sviluppo del feto e dei bambini allattati al seno. Infine l’acido Eicosapentaenoico (EPA), prevalentemente animale, che insieme ai DHA contribuisce al normale funzionamento del cuore.

Fonti

Le principali fonti di omega-3 di origine animale sono i pesci grassi di mare freddo (es. salmone), pesce azzurro (es. acciughe, sardine, aringhe, sgombro, tonno), crostacei e alghe, ricchi soprattutto di EPA e DHA.

Grazie alla sua grande varietà di prodotti, Polo SpA è in grado di proporre una vasta gamma di alimenti di origine animale contenenti omega-3. Di questi troviamo in particolar modo il salmone, a mo’ di filetto, affumicato, intero, in tranci e a cubetti, ma anche tartare, arrosto e sashimi. Oltre al salmone troviamo il tonno fresco o sott’olio, trota a filetti o intera, filetti di sgombro, acciughe sott’olio e sardine salate. Polo Spa offre anche un grossa varietà di crostacei tra cui gamberetti, gamberi, mazzancolle, scampi, aragoste, astici, granchi e pannocchie.

Gli omega-3 però, non si trovano solo nei prodotti di origine animale, ma sono presenti anche in alimenti di origine vegetale, come le noci, i semi di lino e il loro olio e l’olio di soia, ricchi di ALA.
Di questi nello store di Polo troviamo le noci, già sgusciate e pronte all’uso, olio di noci, semi di lino, e la soia con rispettivo olio.

E’ importante ricordare che il fabbisogno giornaliero di omega 3 è pari allo 0,5 % del fabbisogno calorico di una persona, che è di circa 1-2 g/d.

Soufflè al salmone

Un buon modo per utilizzare il salmone affumicato è quello di inserirlo all’interno di un soufflé.
Il soufflé al salmone è un secondo piatto a base di pesce, che può essere servito anche come antipasto. In questa  ricetta abbiamo utilizzato salmone affumicato, uova, besciamella e qualche foglia di timo.
La caratteristica del soufflé è la sua consistenza soffice e leggera.
Riuscire a ottenere un soufflé gonfio e che non perda subito la sua forma non è molto semplice, ma esistono alcuni trucchi che potete seguire per ottenere un soufflé perfetto: mantenete gli ingredienti a temperatura ambiente (né caldi né freddi di frigorifero), unite i tuorli uno alla volta man mano che si amalgamano, riscaldate il forno a 220 °C e abbassatelo a 180 °C pochi minuti prima di infornare il soufflé.

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

  • Salmone affumicato 500
  • Latte 500 ml
  • Uova 3
  • Burro 25 gr
  • Farina 00 25 gr
  • Noce moscata quanto basta
  • 20 minuti in forno
  • 178 cal x 100 gr

Clicca qui per acquistare i nostri prodotti.

Per qualsiasi informazione il nostro staff è sempre a disposizione: scrivici liberamente una mail a commerciale@poloristorazione.it o contattaci al numero + 39 049 99 98 411.

286

Granfondo città di Padova – 26 giugno 2022
Prato della Valle – Padova

Manca ormai poco alla partenza della VIII edizione della Granfondo città di Padova, conosciuta anche come la Classica delle Ardenne italiana.

Polo SpA in qualità di Top sponsor offre a tutti clienti l’iscrizione gratuita al Campionato del Mondo della Ristorazione, la meravigliosa gara ciclistica all’interno della Granfondo Città di Padova, che si terrà domenica 26 giugno e si snoderà tra le bellezze della città di Padova ed il suggestivo panorama dei Colli Euganei.

Il Percorso

Dopo una meravigliosa edizione 2021, che ha visto al via 1500 ciclisti provenienti da tutta Italia sfidarsi sugli impegnativi “sali e scendi” dei Colli Euganei, la manifestazione patavina punta ancora una volta a confermarsi come uno degli eventi di primordine nel calendario granfondistico nazionale.

La Società Ciclisti Padovani ASD che è da sempre attenta alla promozione dell’attività ciclistica sul territorio scende nuovamente in campo per dare un segnale forte di amore verso uno sport che tante soddisfazioni in passato gli ha riservato e che continua a riservargli.

Novità 2022: il percorso GRAVEL

Un nuovo format della ASD Società Ciclisti Padovani in collaborazione con il gruppo Padova Gravel.
Per la prima volta in Italia arriva una manifestazione Gravel con la stessa partenza e arrivo di una Granfondo.
Un tracciato unico che attraverserà la provincia di Padova e la splendida cornice dei Colli Euganei, con l’arrivo nell’affascinante Prato della Valle.
Iscrizioni a numero chiuso: 200 posti disponibili.

— IL TRACCIATO VERRA’ COMUNICATO QUALCHE GIORNO PRIMA DELLA GARA —

Campionato del Mondo della Ristorazione

Anche quest’anno Polo mette a disposizione dei codici gratuiti per effettuare l’iscrizione alla gara: infatti come per gli anni scorsi, all’interno del circuito di gara ci sarà anche il Campionato del Mondo della Ristorazione, riservato a tutti gli atleti regolarmente iscritti e operanti nel mondo della ristorazione (verrà richiesto un attestato che lo certifichi).
Per i clienti Polo invece sarà possibile usufruire di un codice per l’iscrizione gratuita alla gara.

Iscrizione

Richiedi subito il codice per l’iscrizione gratuita al Campionato del Mondo della Ristorazione 2022 riservato ai clienti Polo Ristorazione.

Compila il modulo sottostante  per ricevere il codice promozionale, una volta ricevuto dovrai completare l’iscrizione a questo link.


Per qualsiasi altra informazione vai su https://www.gfcittadipadova.it/

166

La certificazione biologica è una certificazione che viene rilasciata alle aziende produttrici e distributrici di prodotti alimentari che intendono commercializzare prodotti biologici.
Non è obbligatoria solo per i produttori, ma anche le aziende che effettuano la vendita di prodotti biologici sono sottoposte a rigidi controlli. Come definito appunto dal regolamento CE 392/04, che modificando il precedente art. 8 del Reg. CEE 2092/91, include le attività commerciale tra quelle che devono essere obbligatoriamente sottoposte a controllo.

Così Polo SpA, soddisfacendo i requisiti previsti nel Reg. (CE) nº 834/2007 e del Reg. (CE) nº 889/2008 e nella normativa nazionale di settore, dal 2022 è soggetta alla certificazione biologica per il magazzinaggio e la commercializzazione di prodotti biologici.

Tra i prodotti biologici che Polo SpA commercializza, troviamo in particolar modo vini, tra cui il cabernet 8 mesi DOC dei Colli Euganei dell’azienda agricola Le Volpi. Questo vino è caratterizzato da un colore rosso rubino intenso e da profumi di piccoli frutti rossi,  con note di confettura fresca di ciliegia e fragole e sfumatura speziate e leggermente erbacee.

Altro vino di produzione biologica è il Syrah dalla Francia di Michel Gassier. Di color granato profondo, questo vino è caratterizzato da una traboccante note di violetta, frutti rossi, pancetta e un gradevole sentore di fiori. Grazie alla sua morbidezza ed al suo ricco sapore questo vino si sposa perfettamente con un’ampia varietà di cibo, andando dal barbecue alla cucina etnica speziata.

Oltre ai vini, tra i prodotti biologici, Polo SpA offre anche la farina biologica di tipo 1 dell’azienda Molino Grassi e la farina di farro biologica e integrale dell’azienda Almaverde Bio.

Inoltre, all’interno del ricco assortimento, ci sono diverse tipologie di pasta a marchio Rummo e La Molisana, brodo vegetale, insaporitori, uova e prodotti vegetali congelati, tutto ovviamente biologico.

L’AGRICOLTURA BIOLOGICA

L’agricoltura biologica è un tipo di agricoltura che considera l’intero sistema agricolo, sfruttando la naturale fertilità del suolo e favorendola con interventi limitati. In questo modo si vuole promuovere la biodiversità dell’ambiente in cui opera ed escludere l’utilizzo di prodotti di sintesi e degli organismi geneticamente modificati.

L’agricoltura biologica in Europa è nata nel 1991 con il Reg. (CEE) nº 2092/91 relativo al metodo di produzione biologico di prodotti agricoli e all’indicazione di tale metodo sui prodotti agricoli e sulle derrate alimentari. Nel 1999 con il Reg. (CE)  nº 1804/99 sono state regolamentate anche le produzioni animali.

Nel giugno del 2007 è stato adottato un nuovo regolamento CE per l’agricoltura biologica, Reg. (CE) nº 834/2007, che abroga i precedenti. Quest’ultimo è relativo alla produzione  biologica e all’etichettatura dei prodotti biologici sia di origine vegetale che animale (compresa l’acquacoltura).

I PRINCIPI DEL BIOLOGICO

  • Rispettare l’equilibrio tra piante, insetti, funghi, animali, uomo e ambiente;
  • Mantenere la naturale fertilità del suolo;
  • Controllo degli insetti dannosi e dei parassiti vegetali con coltivazione di cultivar resistenti, ricorso ai naturali predatori dei fitofagi, cattura massale, confusione sessuale, utilizzo di insetticidi naturali, adeguate pratiche agronomiche, uso di sostanze naturali caratterizzate da bassissima o nulla tossicità verso l’uomo (zolfo, rame, carbonato di calcio, propoli, ecc..).

 I SISTEMI DI CONTROLLO

Il rispetto della normativa sul biologico è deputata all’attività degli organismi di controllo e soggetti privati con due mansioni fondamentali:

  • Verificare l’idoneità e il percorso produttivo delle imprese che intendono aderire o già aderiscono al sistema di controllo per le produzioni con metodo biologico (come Polo SpA);
  • Concedere l’uso dei relativi marchi alle imprese associate, da apporre alle etichette dei prodotti controllati e sul materiale divulgativo che le stesse intendono realizzare.

Tali organismi ricadono sotto la supervisione del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali (MiPAF). Con l’attuazione del Reg. CE 2491/2001 il sistema di verifica per gli agricoltori si è fatto più rigoroso, andando così a definire quali sono i requisiti minimi di controllo e le misure precauzionali previste.

>>SCARICA QUI LA CERTIFICAZIONE BIO DI POLO<<

Clicca qui per scoprire di più su questi prodotti.

Per qualsiasi informazione il nostro staff è sempre a disposizione: scrivici liberamente una mail a commerciale@poloristorazione.it o contattaci al numero + 39 049 99 98 411.

362

Il magazzino del mese del giornale della logistica è il nuovo stabilimento automatizzato di Polo: un progetto che guarda al futuro!

polo
Il layout del magazzino Polo a Teolo (PD)

“Merita di essere visto. Ho girato il mondo, ma una struttura del genere, nel nostro settore, non esiste”. Così Galdino Peruzzo, presidente di Polo SpA, azienda specializzata nella distribuzione di prodotti alimentari e no food per la ristorazione, ha descritto con orgoglio il nuovo magazzino automatizzato realizzato nella sede di Teolo (Padova).

Si tratta di un impianto multi-shuttle che occupa una superficie di 7mila metri quadrati su due livelli – 17 i metri di altezza – per la gestione dei prodotti congelati, freschi e secchi.
Il magazzino, oggi in fase di collaudo, è il frutto della collaborazione di Polo con Dematic, che ha progettato e fornito l’automazione, e Marchetto, azienda padovana a cui è spettato il compito di integrare l’impianto con strutture di carpenteria metallica.
“Un fiore all’occhiello anche per noi, un impianto ad altissima produttività”, ha riferito Mauro Corona, direttore commerciale di Dematic.“Un progetto totalmente sartoriale, una vera sfida costruttiva”, ha commentato Gregorio Marchetto, direttore tecnico di Marchetto.

Complessità da gestire
Per spiegare la complessità del lavoro di Polo bastano pochi numeri: il cliente tipo è il ristorante, e pertanto, ogni giorno, entro le 18.00, l’azienda riceve 1.100-1.200 ordini, i quali la mattina dopo giungono a destinazione.
Come ha spiegato Peruzzo, su un pallet in consegna ci possono essere gli ordini anche di sette / dieci clienti diversi, poiché mediamente ciascun ristoratore ordina una decina di colli, ma molto dipende dalla tipologia del ristorante, dalla stagione, dalla zona: “Dobbiamo essere rapidissimi e organizzati”.

Da qui la scelta di automatizzare, ponendosi obiettivi precisi: aumentare la sicurezza degli addetti – che lavorano sempre fuori dalle celle frigorifere – migliorare le performance del servizio e velocizzare
al massimo l’evasione degli ordini: “Se vogliamo arrivare in tutta Italia, dobbiamo essere efficienti”.

Il magazzino in numeri
Il nuovo magazzino si articola su quattro corridoi, due a temperatura negativa (-25/-27°C) per il surgelato, uno a temperatura positiva (0-4 gradi) per il fresco e l’ultimo a temperatura ambiente per il secco.
Due le testate, 30 i livelli, 120 gli shuttle in movimento. Quanto alla potenzialità oraria dell’impianto, si tratta di 3.600 colli/ora gestiti nelle attività di refilling, 300 per ciascuna stazione di picking e, infine, 450 colli/ora per ogni stazione di pallettizzazione (12 in totale).

polo

“Un progetto partito con due corridoi magazzino multi-shuttle – ha ricordato Corona – ma che in corso d’opera ha subito sostanziali variazioni. I corridoi sono diventati quattro e sono stati estesi in termini di lunghezza. L’investimento è stato più che raddoppiato rispetto al progetto iniziale”.
L’appetito, è il caso di dirlo, vien mangiando: “La scelta dell’impianto multi-shuttle così configurato– spiega il capo progetto Giacomo Cincera – offre il grande vantaggio di consentire lo svolgimento delle operazioni di picking e di consolidamento dell’ordine nel perimetro dello stesso sistema.

In alternativa, gli ordini, una volta processati, sarebbero stati inviati a un’altra zona del magazzino e avrebbero dovuto essere ventilati sui pallet. Il che avrebbe significato tanti pallet aperti per parecchio tempo in baia, con il rischio di dilatare i tempi e di interrompere la catena del freddo.
Comprimere la fase di shipping al minimo ha permesso di riuscire a processare gli ordini fino all’ultimo momento, offrendo così un servizio migliore”.

Opere di carpenteria metallica cucite su misura
Una struttura così complessa ha richiesto l’ausilio di un’azienda esperta in costruzioni metalliche. Come anticipato, la scelta di Polo è ricaduta su Marchetto, già incaricata durante i lavori di ampliamento della sede direzionale nel 2010.
Questa volta le opere realizzate hanno giocato un ruolo di asservimento e supporto agli impianti di raffreddamento e all’automazione.
“Nel nuovo magazzino di Polo ogni pezzo di acciaio è stato studiato ad hoc per assecondare forme e necessità dell’impiantistica”, ha spiegato l’ing. Marchetto.
Che ha anche ricordato la sfida del montaggio come un gioco di incastri perfetti: “Abbiamo impiegato tutta la nostra esperienza di costruttori e installatori per posizionare strutture molto pesanti e voluminose sopra parti di impianti già presenti”.
Per completare l’assetto del magazzino automatico la Marchetto ha fornito 4 grandi opere in carpenteria metallica: 3 soppalchi e una struttura di supporto ai convogliatori di liquido refrigerante in copertura.
I primi due soppalchi sono posizionati alle teste del magazzino automatico, sui lati Est e Ovest.

Si tratta di costruzioni antisismiche multipiano, che consentono l’accesso di operatori e manutentori ai 4 livelli del magazzino del secco, fresco e delle basse temperature, che inoltre sostengono macchine e rulliere degli impianti Dematic.
Sul lato Est, inoltre, si sviluppa un ulteriore soppalco da 1000 mq completamente occupato dagli impianti di raffrescamento e congelamento.

polo

Carta d’identità

Ragione sociale: Polo Spa
Indirizzo: Via San Benedetto, 44/A Z. I. – 35037 Teolo (PD)
Telefono: 049 9998411
Fax: 049 9998400
email: commerciale@poloristorazione.it
Sito internet: www.poloristorazione.it
Data fondazione: 1979
Articoli gestiti: 8mila articoli tra congelato, fresco e secco,
Fatturato: oltre 100 milioni
Risorse umane: 90 dipendenti e 230 collaboratori esterni.
Posizionamento: Distribuzione di prodotti alimentari e no food per la ristorazione e la Grande distribuzione in Veneto, Trentino, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Marche, Toscana, Liguria e Puglia.

Il magazzino

Indirizzo: Via San Benedetto, 44/A Z. I. – 35037 Teolo (PD)
Tipologia: Magazzino automatico multishuttle
Altezza: 17 metri
Postazioni di picking: 8 X 8
Postazioni di shipping: 8+ 4
Testate: 2
Livelli di stoccaggio: 30
Shuttle: 120 gli shuttle in movimento.
Capacità refilling: 3.600 colli/ora gestiti nelle attività di refilling, 300 per ciascuna stazione di picking
Colli per pallettizzazione: 450 colli/ora per operatore per 12 postazioni.

I fornitori

Automazione: Dematic
WCS: Dematic
Carpenteria metallica: Marchetto

Il progetto di ampliamento

Progetto: Ing. Fausto Fellin (Arquà Petrarca, Pd) e Arch. Simonetta Bedin (Monselice, Pd)
Direzione Lavori: Ing. Fausto Fellin (Arquà Petrarca, Pd)
Progetto Strutture: Ing. Gianni Munari (Padova); Ing. Paolo Bruttomesso – Sipe S.p.A. (Vicenza)
Progetto Impianti: P.I. Pierangelo Benedetti – Energy Impianti S.r.l. (Dueville, Vi)
Collaudi strutture: Ing. Paolo Dazzi (Padova)
Progetto Strutture metalliche: Ing. Marco Cardin (Padova).

Fonte: Il giornale della Logistica
https://www.ilgiornaledellalogistica.it/magazzino-del-mese/il-magazzino-del-mese-di-polo-a-teolo-pd-un-progetto-che-guarda-al-futuro/

318

L’approfondimento di questa settimana vede come protagonista un prodotto super versatile, adatto a preparazioni di ogni genere: parliamo dei fiori di zucca!

fiori di zucca

Caratteristiche

I fiori di zucca sono i fiori delle zucchine (curcubita pepo), dal caratteristico colore giallo-arancione.
In campo culinario, vengono utilizzati prevalentemente i fiori maschili ovvero quelli che hanno il gambo sottile (chiamato peduncolo), e che sono destinati a seccare dopo l’impollinazione. La raccolta infatti viene eseguita quando sono ancora turgidi, questo è importante per la fase di cottura (solitamente vengono fritti).

Proprietà

L’elemento principale di cui sono composti i fiori di zucca è sicuramente l’acqua, presente in oltre il 90% del loro peso. Questa caratteristica rende il prodotto altamente diuretico e drenante, oltre che ricco di vitamina A e di ferro.
Inoltre, grazie al colore giallo-arancione, i fiori di zucca sono ricchi di carotenoidi, sono antiossidanti e sicuramente poco calorici.

I nostri fiori di zucca

Il prodotto che proponiamo è un prodotto surgelato al naturale in vaschette da 500 gr.
Dopo averli selezionati e lavati con cura, vengono confezionati in vaschetta e sottoposti al processo di surgelazione criogenica.
Per quanto riguarda la preparazione consigliamo di friggere i fiori di zucca da surgelati oltre che cucinarli a vapore, in padella e in forno (accompagnandoli con farciture).

fiori di zucca

Clicca qui per scoprire di più su questo prodotto.

Per qualsiasi informazione il nostro staff è sempre a disposizione: scrivici liberamente una mail a commerciale@poloristorazione.it o contattaci al numero + 39 049 99 98 411.

250

L’approfondimento di questa settimana ha come protagonista un prodotto che è una novità all’interno del nostro assortimento e che è sicuramente di fondamentale importanza avere in qualsiasi ambiente chiuso: stiamo parlando dello spray igienizzante ambienti Sanitec.

spray igienizzante

Il periodo storico che stiamo attraversando purtroppo ci costringe a prendere delle misure di sicurezza importanti per cercare di salvaguardare al meglio sia la salute delle persone che ci circondano, che il lavoro, messo a dura prova soprattutto per la categoria delle attività ricettive e di ristorazione.

Per questo motivo vogliamo parlare di un nuovo prodotto a catalogo, lo spray igienizzante e alcolico per ambienti a lunga gittata e a rapida evaporazione Sanitec.

Caratteristiche

Grazie alla sua preziosa formula arricchita di molecole attive a base alcolica, rimuove i cattivi odori e rilascia una piacevole profumazione fino a 24 ore dall’uso.
La gittata dello spray può arrivare anche a 4 metri ed è ideale per ambienti di medie/grandi dimensioni come ambulatori, stanze d’albergo, aule scolastiche, sale e congressi.

Il prodotto è pronto all’uso (basta spruzzarne un po’ per 2 secondi in aria)  e si presenta come liquido sotto pressione incolore.

Al cambio o al termine del servizio, qualche spruzzo in ogni locale e l’ambiente risulterà igienizzato e sanificato: pochi semplici gesti quotidiani possono aiutare a rendere gli ambienti sani e sicuri!

 

spray igienizzante

Clicca qui per scoprire di più su questo prodotto.

Per qualsiasi informazione il nostro staff è sempre a disposizione: scrivici liberamente una mail a commerciale@poloristorazione.it o contattaci al numero + 39 049 99 98 411.

343

Si sa che, passata l’Epifania, si entra subito nel carnevale e quindi nel meraviglioso periodo culinario che vede come protagonista zeppole, chiacchiere e… le frittelle!

frittelle

La tradizione

La parola carnevale deriva dal latino “carnem levare” e significa letteralmente eliminare la carne. Infatti, nella tradizione Cattolica, il carnevale si inserisce come momento di festa che precede la Quaresima ovvero il periodo di digiuno e astinenza in attesa della Pasqua e dove, soprattutto in passato, si evitata di mangiare la carne.
Oggi il carnevale si inserisce nella tradizione Cattolica ma le sue origini risalgono a molti anni prima: i festeggiamenti infatti richiamano festività antiche come i saturnali romani e le dionisiache greche.

Dal punto di vista storico invece il carnevale è visto come un periodo di rinnovamento e di festa, infatti nel calendario romano coincideva con la fine o l’inizio dell’anno (per dare un dato temporale si parla del quattrocento/cinquecento).

Il carnevale più famoso in Italia è sicuramente il carnevale di Venezia che, con i suoi personaggi mascherati ispirati ai dipinti del Settecento di Canaletto, Guardi e Longhi, richiama milioni di persone a festeggiare nella bellissima laguna.

Le specialità culinarie

Ogni regione e paese ha i propri dolci tipici e tradizionali, tra i più famosi troviamo le frittelle, le chiacchiere, le castagnole, le ciambelle e il sanguinaccio.

Nell’assortimento di Polo è possibile trovare le frittelle tipiche del carnevale, farcite alla crema e congelate in cartone da 150 pz.
Il ripieno è composto da crema, farina di grano tenero, uova, burro, zucchero e oli vegetali.
Per ottenere il massimo della resa è necessario scongelare il prodotto fino a temperatura ambiente prima di servirlo.frittelle

Clicca qui per visualizzare le frittelle a catalogo Polo.

Per qualsiasi informazione il nostro staff è sempre a disposizione: scrivici liberamente una mail a commerciale@poloristorazione.it o contattaci al numero + 39 049 99 98 411.

353

Anche quest’anno puoi approfittare della super promozione Polo di fine anno!

Ogni mercoledì e venerdì, solo dall’8 al 24 dicembre, ci saranno molti prodotti in super sconto esclusivamente online!

Per usufruire di questi sconti devi essere registrato al nostro sito e devi effettuare l’acquisto online tramite il Polo Store solamente il mercoledì e il venerdì del mese di dicembre!

Se non sei ancora registrato, richiedi le tue password al referente Polo della tua zona oppure iscriviti direttamente su www.poloristorazione.it!

Per scoprire i prodotti in promozione rimani aggiornato nell’home page del Polo Store, solo lì potrai scoprire i super sconti!

Per qualsiasi informazione chiamaci allo 0499998411 oppure scrivi a commerciale@poloristorazione.it.

309

Scegli la tua confezione regalo ad un prezzo incredibile!

Solo fino al 10 dicembre sarà possibile per tutti i clienti Polo acquistare a prezzi eccezionali i meravigliosi box regalo vini della cantina Guerrieri Rizzardi.

I box saranno disponibili e su ordinazione sul sito di Polo, con un prezzo che comprende le bottiglie e la scatola serigrafata della cantina.

Ecco i box a disposizione:

Clicca qui per vedere tutte le confezioni regalo a disposizione, per informazioni di qualsiasi tipo scrivi a commerciale@poloristorazione.it o chiama lo 0499998411.

330

Questa settimana approfondiremo un frutto tipico del mese di ottobre, dalle molteplici proprietà e soprattutto preparazioni: parliamo della zucca.

Proprietà e caratteristiche

La zucca è un frutto (molti pensano che sia un ortaggio o una verdura ma in realtà è proprio un frutto) caratteristico del mese di ottobre e appartenente alla famiglia delle cucurbitacea.
L’origine delle coltivazioni, che generalmente vengono fatte tra fine settembre e fine novembre, deriva dal Messico degli anni 6000-7000 a.c., per essere poi importata in Europa nel XVI secolo dai coloni spagnoli dell’America.
A differenza di quanto si possa pensare, si tratta di un alimento adatto alle diete povere di calorie grazie al livello bassissimo di glucidici.

In cucina

La zucca di presta tranquillamente a molteplici preparazioni, anche in base alle diverse culture in cucina.
Infatti la polpa si consuma cotta mentre i semi si mangiano tostati o salati, mentre dai semi crudi deriva il delicatissimo olio.
Le ricette con cui si può utilizzare sono tra le più disparate: al forno, al vapore, nel risotto o nelle minestre/zuppe, fritta o anche tagliata a fette ed essiccata.
La polpa viene utilizzata anche per fare i ripieni mentre i fiori sono davvero ottimi fritti e impanati.

Nel nostro assortimento ci sono molteplici prodotti a base di zucca:

  • polpa e purea
  • fiori di zucca
  • semi
  • crema
  • olio di semi
  • tortelli ripieni
  • lasagne
  • chutney

Utilizza questo frutto di ottobre per cucinare piatti gustosi e delicati!

Clicca qui per visualizzare tutti i prodotti a catalogo a base di zucca.

Per qualsiasi informazione il nostro staff è sempre a disposizione: scrivici liberamente una mail a commerciale@poloristorazione.it o contattaci al numero + 39 049 99 98 411.