Canocchie per l’estate: qualche idea per un menu di mare nostrano e...

Canocchie per l’estate: qualche idea per un menu di mare nostrano e delizioso

919

Le canocchie o cicale di mare (Squilla mantis) sono un crostaceo molto diffuso lungo le coste della nostra penisola e sono perfette per preparare deliziosi piatti di pesce. Ecco qualche idea per il menu estivo del tuo ristorante.

La grande diffusione delle canocchie lungo le coste italiane, rendono questi crostacei un ingrediente molto usato nella cucina di mare nostrana. Dal golfo di Trieste alle coste trapanesi, le canocchie sono infatti protagoniste di numerose ricette locali, come testimoniano i diversi nomi regionali: “Canocia” in Veneto, “Caraviedde” in Puglia o “Sparnocchio” in Campania.

Questi deliziosi crostacei di colore bianco-grigio raggiungono i 20-25 cm di lunghezza in età adulta e sono molto delicati, ragion per cui la freschezza delle canocchie è un fattore primario per creare piatti davvero irresistibili.

Specialmente durante le calde serate estive, le canocchie si fanno apprezzare particolarmente per la loro polpa morbida ed il sapore delicato che si presta come un’ottima base per ricette leggere e gustose.

Ecco qualche suggerimento per preparare un menu a base di canocchie da offrire ai vostri clienti questa estate.

Antipasto – Canocchie al limone

Per iniziare il pasto un semplice piatto di canocchie al limone è perfetto per assaporare subito il sapore unico di questi crostacei.

Preparazione per 2 porzioni

1- Dopo aver lavato 500 gr di canocchie in abbondante acqua fredda, versare in una capiente padella un bicchiere d’acqua, un cucchiaio di aceto bianco, aggiungere le canocchie e coprire.

2- Lasciate cucinare le canocchie per circa 3 minuti dopo la ripresa del bollore.

3- Scolare le canocchie, lasciarle intiepidire e impiattare cospargendo il tutto con una miscela di olio evo e qualche goccia di succo di limone.

Primo piatto – Linguine alle canocchie

Per il primo piatto un’ottima soluzione apprezzata lungo tutta la penisola è una tradizionale pasta, in questo caso linguine, che soddisferanno certamente i vostri clienti.

Preparazione per 2 persone

1- Lavare e pulire circa 250 gr di canocchie avendo cura di togliere chele, zampe e aver inciso il carapace lungo il dorso per facilitarne poi la completa asgusciatura.

2- In una padella far imbiondire un paio di spicchi d’aglio in olio evo e aggiungere peperoncino a piacere.

3- Aggiungere circa 150 gr di pomodorini tagliati a metà e ripuliti dei semi.

4- Quando i pomodorini saranno al punto, aggiungere le canocchie, salare e far cuocere a fiamma bassa per 5-6 minuti.

5- Nel frattempo cucinare circa 180 gr di linguine.

6- Spadellare e impiattare.

Secondo piatto – Canocchie al forno

Concludiamo il menu a base di canocchie con un piatto semplice e leggero che ne esalta la morbidezza della polpa.

Preparazione per 2 persone

1- Lavare e pulire 8 canocchie avendo cura di eliminare chele, zampe e incidere il dorso.

2- Adagiare le canocchie in una teglia da forno e spolverare con sale e pepe q.b..

3- Preparare un trito aromatico con prezzemolo, aglio fresco, pangrattato, olio evo, rosmarino, salvia, maggiorana, un pizzico di sale e pepe.

4- Distribuire il trito sulla polpa esposta delle canocchie e aggiungere un filo d’olio evo.

5- Infornare a 180 °C per circa 8 minuti, impiattare e servire.

Le canocchie sono crostacei molto gustosi e veloci da preparare, perfetti per piatti di pesce leggeri ma gustosi, quindi ottime per il periodo estivo.
I vostri clienti apprezzeranno il tocco delicato e semplice delle vostre ricette a base di canocchie.

Entra sul Polo Store e acquista subito le canocchie fresche, controllate e garantite, per i tuoi piatti di pesce estivi.

Clicca qui e acquista ora.

Per qualsiasi informazione il nostro staff è sempre a disposizione: scrivici liberamente una mail a commerciale@poloristorazione.it o contattaci al numero + 39 049 99 98 411.

NESSUN COMMENTO

Lascia una risposta